jungfernstieg

Weihnachten in Hamburg #3: 10 foto del Natale amburghese

(Dal blog “Hamburger di Amburgo” su Zingarate.com)

8 dicembre 2013

L’avvento, in Germania, è forse più importante del Natale stesso. L’aria di festa si respira per quasi un mese, in tutte le sue tradizioni dove i mercatini la fanno da padrone, e pullulano di cibo succulento, decorazioni uniche, tazze personalizzate di vino caldo che si toccano fino all’ultimo “Prost!”

Come vi avevo già proposto durante l’autunno, ecco 10 scene amatoriali per cui i miei occhi si sono illuminati in questi giorni, quando ancora altre due domeniche ci separano da quella che, in realtà, è la data che segna la fine della meraviglia.

1. La “magia bianca” dei mercatini di Jungfernstieg

2. I mille addobbi del mercatino di Rathausmarkt

3. Le stelle di carta dei mercatini di Jungfernstieg

4. La “strada degli acquisti” del mercatino di Rathausmarkt

5. I mercatini di Altona-Ottensen

6. I Babbo Natale più buffi del mercatino di Rathausmarkt

7. Gli zampognari del mercatino di Rathausmarkt

8. Amburgo natalizia nelle lampade al fimo del mercatino di Rathausmarkt

9. Caldissime lucine del mercatino di Rathausmarkt

10. L’arrivo di Babbo Natale al mercatino di Rathausmarkt

Weihnachten in Hamburg #1: I mercatini di Natale ad Amburgo

(Dal blog “Hamburger di Amburgo” su Zingarate.com)

19 Novembre 2013

 

I preparativi fervono, ovunque. Ogni giorno c’é una capannuccia vuota in qualche piazza, un groviglio di led ancora spenti. La città presto sarà uno scintillio di luci irresistibili e golosi profumi di zucchero e cannella.

Il Natale (Weihnachten) in Germania, é più che un evento, ed ogni singolo quartiere (se non angolo) di Amburgo ospiterà un suo proprio mercatino, tutti diversi.

I più precoci e temporanei sono quelli scandinavi (svedese, norvegese, danese e finlandese) tutti collocati nelle rispettive chiese di Ditmar-Koel Straße (proprio di fronte a Michaeliskirche) Sono già iniziati lo scorso weekend e saranno aperti solo durante il prossimo (22-24 Novembre dalle 12 alle 18) facendo un po’ da anteprima alla grande apertura generale, fissata per lunedí 25 Novembre.

ph. Patrick Tiedchen per hamburg.de

Alcuni mercatini restano aperti fino all’Epifania, altri chiudono entro il vecchio anno, altri ancora subito dopo Natale.

Qui vi elenco, la lunga lista di tutti i piccoli paradisi disseminati per la città il prossimo mese:

1) La “magia bianca” di Jungfernstieg, con bancarelle lungo tutto il Binnen Alster, dal 25 Novembre al 6 Gennaio, dalle 11 alle 21 (fino alle 22 di venerdì e di sabato) tutti i giorni tranne il 24 e il 25 dicembre.

2) I mercatini della chiesa di St.Petri, dal 25 Novembre al 30 Dicembre, dalle 11 alle 21, tutti i giorni tranne il 25 e il 26 dicembre.

3) I mercatini di Spitalerstraße, una parallela di Mönkebergstrasse – la via dello shopping – dal 25 Novembre al 30 Dicembre dalle 11 alle 21 tutti i giorni tranne il 25 e il 26 dicembre.

4) Fra Gerhart-Hauptmann-Platz e Mönckebergbrunne, dal 25 Novembre al 30 dicembre dalle 11 alle 21 (eccetto il settore gastronomico, aperto fino alle 23), tutti i giorni tranne il 25 dicembre.

5) I mercatini di Rathausmarkt, la piazza del municipio, quelli principali, quelli da cartolina. Dal 25 Novembre al 23 dicembre, dalle 11 alle 21 (fino alle 22 di venerdì e di sabato) tutti i giorni.

6) Il Fleetweihnacht markt, lungo l’Elba, dal 25 Novembre al 23 dicembre, tutti giorni dalle 12 alle 21

7) I mercatini di Hafen City, nella parte nuova del porto ancora in costruzione, dal 25 Novembre al 23 Dicembre, tutti i giorni dalle 12 alle 21

8 ) I mercatini di St.Pauli – il quartiere a luci rosse – anzi di “Santa Pauli” descritti come “sexy und frivol”, di cui si può già avere un assaggio a giudicare dai divertentissimi striscioni che delimitano Spielbudenplatz. Vedono infatti la presenza della famosa drag-queen Olivia Jones e delle sue ballerine di burlesque, dal 21 Novembre al 23 dicembre, con orari inconsueti: dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 23, venerdì e sabato dalle 13 all’1, e la domenica dalle 13 alle 13.

9) I mercatini di Ottensen (a ridosso del quartiere di Altona) dal 25 Novembre al 23 Dicembre, dal lunedì al mercoledì dalle 11 alle 21, dal giovedì al sabato dalle 11 alle 22, e la domenica dalle 12 alle 20.

10) Il Winter Pride, il mercatino del quartiere di St.Georg famoso per la sua propensione Gay friendly, appunto. Dal 25 Novembre al 30 dicembre (tranne il 24, 25 e 26 dicembre) da domenica a giovedì dalle 12 alle 22, il venerdì e sabato dalle 12 alle 24.

11) I mercatini di Blankenese, quartiere a nord quasi considerato un paesello a parte, caratteristico per la sua vicinanza alle spiagge dell’Elba. Dal 25 Novembre al 24 dicembre, tutti i giorni dalle 11 alle 21 (eccetto il settore gastronomico aperto fino alle 23)

12) I mercatini di Harburg Rathaus, a estremo sud, attraversando l’Elba, dal 22 Novembre al 23 dicembre, lunedì-giovedì dalle 11 alle 21, venerdì e sabato dalle 11 alle 22, domenica dalle 13 alle 21.

10 foto dell’autunno amburghese

Dal blog “Hamburger di Amburgo” su Zingarate.com

10 Novembre 2013

 

Novembre si inoltra già verso la sua metà, e nonostante l’ingresso ufficiale dell’inverno sia ancora lontano, da qualche giorno lana e cappotti sono ormai indispensabili.

La “big storm” europea del 28 ottobre che ha flagellato anche Amburgo, ha poi spazzato via buona parte delle foglie che si trattenevano ancora con fatica sui rami, regalandoci fantastici paesaggi.

Posso dire che questo sia stato il mio primo vero autunno: il secco della Puglia è ancora troppo bruciato dal sole di agosto per regalare una vasta gamma di colori, a parte quelli della vigna, e anche l’autunno romano batte principalmente sul giallo, tutto nei pioppi del lungotevere.

Amburgo è stata una tavolozza meravigliosa. In questo post raccolto 10 delle migliaia di scatti con cui cercavo di cogliere la meraviglia che ancora a tratti ci circonda.

1. Al parco, Planten und Blomen

2. Jungfernstieg, la bandiera di Amburgo fra le fronde

3. L’albero più bello di Planten und Blomen

4. Lungo l’Alster

5. Il gaengeviertel

6. Stephanplatz, con vista sulla torre

7. Stephanplatz, con vista verso il Radisson Hotel

9. (L’immancabile) Veddel

10. (Sempre) Planten und Blomen